Dona Adesso

“Il sogno di un venditore di accendini”: una favola moderna

Il 7 dicembre l’uscita e la presentazione a Roma del primo romanzo della giornalista Rai Francesca Fialdini

La storia vera di Youssou, fuggito dal Senegal in cerca di fortuna in Europa, prima in Belgio, poi in Francia, Paesi saturi di migranti e poveri di opportunità. Da immigrato clandestino entra nel bergamasco e diventa un venditore di accendini. Di successo.

Le lettere che scrive alla moglie e ai due figli, una bambina di due anni e un bambino di quattro rimasti a Dakar, lo tengono ancorato a un filo di speranza che non si spezzerà, fino all’agognato ricongiungimento familiare. La forza d’animo, la saggezza africana, la solidarietà di tanti italiani sconosciuti, permetteranno ai figli di integrarsi. Suo figlio diventerà il primo avvocato dell’ordine forense della Lombardia e sua figlia un affermato ingegnere. Una storia di cuore, coraggio, progetti realizzati.

Questa la trama de Il sogno di un venditore di accendini (Città Nuova, 2016), romanzo d’esordio di Francesca Fialdini, giornalista Rai, per anni conduttrice di A sua immagine e, oggi, di Uno mattina.

Nel libro è incluso, a mo’ di postfazione, un saggio a cura di monsignor Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes, che fotografa l’integrazione in atto nelle nostre città mettendo in evidenza le criticità e le sfide, ma anche le iniziative del volontariato che diventano occasioni di incontro e relazione con l’altro e superamento della cultura della paura e dell’indifferenza.

L’uscita del volume è prevista per mercoledì 7 dicembre; nella stessa giornata, alle ore 18:30, l’opera sarà presentata a Roma, alla libreria Mondadori Bookstore, in via Appia Nuova 51. L’autrice sarà intervistata dal conduttore televisivo Umberto Broccoli, già Sovrintendente ai Beni Culturali del Comune di Roma.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione