Dona Adesso
The Papal Basilica of St. Paul outside the Walls in Rome

WIKIMEDIA COMMONS

Il patrimonio delle basiliche e chiese romane

Se ne parlerà domani e giovedì nell’ambito del Corso di alta formazione per Guide Turistiche dell’Università Europea di Roma

Il 2 e il 3 dicembre 2015, alle 17,30, all’Università Europea di Roma, in via degli Aldobrandeschi 190, si terranno due conferenze con ingresso libero, a cura del musicologo Luca Della Libera. Gli incontri, nell’ambito del Corso di alta formazione per Guide Turistiche, saranno sul tema Il patrimonio delle basiliche e chiese romane.

Le basiliche e chiese romane sono state da molti secoli centri di produzione musicale al servizio della liturgia. Con modalità e tempi diversi si sono dotate di formazioni musicali stabili (cappelle musicali), composte da maestri di cappella, cantori e organisti che avevano il compito di sonorizzare la liturgia quotidiana, festiva e per occasioni solenni. Tali istituzioni costituiscono quindi uno straordinario patrimonio culturale nel senso più ampio, sia come luoghi nei quali si faceva musica, sia per l’enorme ricchezza del repertorio che è stato realizzato in questo contesto. 

Nel corso degli incontri all’Università Europea di Roma sarà proposto un panorama sulla tipologia delle cappelle musicali romane e sull’enorme patrimonio musicale e documentario tuttora conservato nei loro archivi.

***

Per informazioni: tel. 06 665431.

Sito: www.unier.it

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione