Dona Adesso

Il Papa riceve in udienza il Presidente del Perù

Il ruolo del cristianesimo nella formazione dell’identità del Paese e gli sforzi per lo sviluppo e la tutela dell’ambiente al centro dei colloqui

Questa mattina, Papa Francesco ha ricevuto in udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il presidente della Repubblica del Perù, Ollanta Moisés Humala Tasso, il quale ha poi incontrato, in assenza del Cardinale Segretario di Stato, mons. Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Come riferito da un comunicato della Sala Stampa vaticana, “nel corso dei cordiali colloqui sono state evocate le buone relazioni che intercorrono tra la Santa Sede e la Repubblica del Perù, soffermandosi in particolare sul ruolo peculiare del cristianesimo nella formazione dell’identità del Paese, come pure sul contributo che la Chiesa cattolica ha dato e continua ad assicurare in favore del progresso umano, sociale e culturale della popolazione”.

Infine, informa la nota, “c’è stato uno scambio di vedute sulla situazione politica e sociale della Regione, con attenzione agli sforzi volti a favorire lo sviluppo integrale e la tutela dell’ambiente”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione