Dona Adesso

Il Papa: “Ponete Dio al vertice di tutto, per un nuovo umanesimo illuminato dalla verità”

Il messaggio di Francesco ai partecipanti al meeting Pellegrini nel cyberspazio, in corso a Grottammare

In occasione del Meeting Pellegrini nel cyberspazio, apertosi ieri a Grottammare, papa Francesco ha inviato un telegramma agli organizzatori, ai relatori e ai partecipanti, rivolgendo loro “il suo benaugurante pensiero, esprimendo cordiale vicinanza a quanti condividono la sfida comunicativa della Chiesa nell’aiutare l’uomo contemporaneo ad orientarsi a Cristo e a tenere desta la fiamma della speranza per vivere degnamente l’oggi e costruire adeguatamente il futuro”.

Nel messaggio, firmato dal cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, e indirizzato al vescovo di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, monsignor Carlo Bresciani, il Santo Padre ha invitato ad “attingere alle risorse spirituali la forza per trattare le cose del mondo, ponendo Dio al vertice della scala dei valori e promuovere il sorgere di un nuovo umanesimo illuminato dallo splendore della verità”.

Chiedendo ai partecipanti a Pellegrini nel cyberspazio di pregare per lui, il Pontefice ha impartito “l’implorata benedizione apostolica” al cardinale arcivescovo di Ancona, Edoardo Menichelli, al vescovo di Ascoli Piceno, monsignor Giovanni D’Ercole – che prendono parte al meeting – e a tutti i giornalisti presenti.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione