Dona Adesso

Il Papa celebrerà una Messa per la festa della Vergine di Guadalupe

Lo conferma il segretario della Pontificia Commissione per l’America Latina, Guzmán Carriquiry: la Messa si terrà nella Basilica vaticana, il 12 dicembre, giorno della festa liturgica della “Morenita”

Papa Francesco celebrerà una solenne Messa per la festa di Nostra Signora di Guadalupe, patrona di tutta l’America, il prossimo 12 dicembre, nella Basilica di San Pietro. Lo ha confermato il segretario della Pontificia Commissione per l’America Latina (CAL), Guzmán Carriquiry Lecour, in un’intervista rilasciata a L’Osservatore Romano lo scorso 27 agosto, ripresa da Aciprensa.

“La ‘Morenita’ guida i nostri passi. Il prossimo 12 dicembre, giorno della sua festa liturgica, collaboreremo alla preparazione di un grande evento: la Messa che Papa Francesco celebrerà nella Basilica di San Pietro”, ha detto Carriquiry.

Recentemente, la CAL ha pubblicato i risultati dell’incontro-pellegrinaggio che oltre 80 vescovi latino-americani, insieme a molti altri del Nord America, hanno celebrato durante il mese di novembre 2013 nel Santuario di Nostra Signora di Guadalupe, in Messico.

Su questa stessa linea, il Dicastero vaticano pubblicherà prossimamente un documento sulla evangelizzazione e la pastorale giovanile in America Latina, che sarà invitato a tutte le diocesi del continente.  

Carriquiry ha segnalato inoltre che dal 13 al 15 marzo 2015, la Pontificia Commissione per l’America Latina organizzerà, in collaborazione con il Consiglio Episcopale Latinoamericano (CELAM), un “importante” congresso a Bogotá per individuare le vie di applicazione della Esortazione apostolica di Papa Francesco Evangelii Gaudium. E il prossimo anno collaborerà con il Pontificio Consiglio Cor Unum per celebrare una giornata di comunione e solidarietà per tutte le vittime del terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010.

“Cosa sta dicendo lo Spirtio alla Chiesa universale e alle chiese locali attraverso la testimonianza, il magistero e il ministero di Papa Francesco? – ha domandato il Segretario del Dicastero – Cosa ci sta mostrando Dio, cosa sta dicendo, cosa ci chiede di cambiare? Quale cammino dobbiamo prendere? La Provvidenza pone la Chiesa, i popoli e le nazioni dell’America Latina in una situazione unica ed eccezionale”.

Con Papa Francesco, dunque, “è in gioco il futuro dell’America Latina”, ha affermato con convinzione Carriquiry. E ha concluso ricordando leparole di Benedetto XVI quando, nell’aereo che lo trasportava in Brasile, disse ai giornalisti: ‘Sono convinto che qui – riferendosi al continente latinoamericano – si decide, almeno in parte e in una parte fondamentale, il futuro della Chiesa cattolica”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione