Dona Adesso
Mexico flag

Pixabay - CC0

Il dolore del Papa per i due sacerdoti uccisi in Messico

In un telegramma, Francesco condanna gli attacchi alla vita ed esorta i consacrati a proseguire nella loro missione

Dolore e cordoglio da parte del Papa per i due sacerdoti cattolici, sequestrati e poi uccisi a Poza Rica, in Messico, nello Stato orientale di Veracruz. In un telegramma a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, il Pontefice ricorda le due vittime Alejo Naborì e José Alfredo Jimenez  e condanna con fermezza tutti gli attacchi alla vita e alla dignità delle persone. Tuttavia esorta i consacrati, nonostante gli ostacoli, a proseguire nella loro missione seguendo l’esempio di Gesù Buon Pastore.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione