Dona Adesso

Pixabay - 00

Il cordoglio del Papa per l’incendio in un tempio in India

Le fiamme sono divampate improvvisamente nel tempio Paravur, mentre circa 15mila persone assistevano ai fuochi d’artificio per l’inizio del nuovo anno indù. Oltre 100 morti e circa 300 feriti

È stata una tragedia quella avvenuta ieri nello stato del Kerala, nel sud-ovest dell’India. Un enorme incendio è divampato improvvisamente nel tempio Puttingal, in Paravur, mentre circa 15mila persone erano radunate lì intorno per assistere ai fuochi d’artificio che segnavano l’inizio del nuovo anno indù. Secondo i dati della polizia, l’incidente ha fatto registrare circa 110 vittime e 350 feriti.

Al cordoglio generale si è unito anche quello di Papa Francesco, il quale – in un telegramma a firma del cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin – si è detto “profondamente rattristato” per la tragedia. Ha quindi inviato le proprie condoglianze per tutti i defunti e i feriti e assicurato la propria preghiera per tutti coloro che sono rimasti colpiti nell’incidente e per chi ora presta soccorso. A conclusione del messaggio, il Papa ha dunque chiesto per l’India “benedizioni divine di forza e di pace”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione