Dona Adesso

Il cordoglio del Papa per la scomparsa del card. Szoka

In un telegramma, il Santo Padre ricorda con gratitudine “l’instancabile ministero episcopale” dell’arcivescovo emerito di Detroit

Ricordandone con gratitudine “l’instancabile ministero episcopale” a Gaylord e Detroit e i suoi anni di servizio presso la Sede Apostolica in Vaticano, papa Francesco ha oggi espresso il proprio cordoglio per la morte del cardinale statunitense Edmund Casimir Szoka. Già Arcivescovo di Detroit e presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano, si è spento ieri in un ospedale del Michigan a 86 anni.

Il Papa ha inoltre scritto nel telegramma inviato a mons. Carlo Maria Viganò, nunzio apostolico negli Stati Uniti, che affida “l’anima di questo generoso servitore di Cristo e della Chiesa all’amore misericordioso di Dio” e che impartisce di cuore la benedizione papale “come pegno di consolazione e di pace nel Signore” a tutti coloro che piangono il cardinale Szoka “nella speranza della risurrezione”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione