Dona Adesso

YouTube

Il cordoglio del Papa per la morte di padre Kolvenbach

In un telegramma al preposito generale, Francesco ricorda “l’integra fedeltà a Cristo e al Vangelo” del religioso per 25 anni alla guida della Compagnia di Gesù

Papa Francesco esprime il suo “vivo cordoglio” per la morte di padre Peter Hans Kolvenbach, S.J., già preposito della Compagnia generale di Gesù dal 1983 al 2008, scomparso sabato 26 novembre a Beirut ad 86 anni.

In un telegramma inviato al preposito generale, padre Arturo Sosa, Bergoglio ricorda “l’integra fedeltà del padre Kolvenbach a Cristo e al suo Vangelo, congiunta a un generoso impegno nell’esercitare con spirito di servizio il proprio ufficio per il bene della Chiesa”.

Il Pontefice eleva quindi preghiere di suffragio per la “pia dipartita” del religioso, “invocando, dalla Divina Misericordia, la pace eterna per la sua anima”. Infine, dicendosi “spiritualmente presente al rito delle esequie”, il Santo Padre impartisce la sua benedizione ai confratelli e a quanti condividono la tristezza per il lutto.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione