Dona Adesso
A monument commemorating Mali's independence from France

WIKIMEDIA COMMONS

Il cordoglio del Papa per l’attentato in Mali

In un telegramma inviato all’arcivescovo di Bamako, Francesco condanna “con forza” la “violenza insensata” dei terroristi

Appresa la notizia dell’attentato a Bamako, papa Francesco si è unito “nella preghiera al dolore delle famiglie in lutto e alla tristezza di maliani”.

In un telegramma inviato a monsignor Jean Zerbo, arcivescovo di Bamako, il Santo Padre affida “tutte le vittime alla misericordia di Dio, pregando perché vengano accolte nella sua luce”.

Il Pontefice ha poi espresso il proprio cordoglio “ai feriti e alle loro famiglie, chiedendo al Signore di portare loro conforto e consolazione nel loro calvario”.

“Sconvolto da questa violenza insensata”, che condanna “con forza”, il Papa implora da Dio “la conversione dei cuori e il dono della pace” ed invoca “abbondanza delle benedizioni divine su tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione