Dona Adesso

Il cordoglio del Papa per il sisma in Pakistan e Afghanistan

Il bilancio del sisma è attualmente di circa 425 morti e oltre 2mila feriti. La scossa principale è stata di 7.5 gradi della scala Richter

Papa Francesco ha espresso il suo dolore per il terremoto che ha devastato l’Afghanistan e il Pakistan. Con un telegramma a firma del Cardinale Segretario di Stato vaticano, Pietro Parolin, il Santo Padre si è rivolto al Nunzio Apostolico in Pakistan, mons. Ghaleb Bader, esprimento “la sua sincera solidarietà nei confronti di tutti coloro che sono stati colpiti da questo disastro”.

Il Vescovo di Roma garantisce inoltre le sue preghiere per le vittime, così come per i feriti e per i dispersi. Il Papa invoca quindi la benedizione divina su “tutti coloro che hanno perso i propri cari, così come sulle autorità civili e il personale di soccorso impegnato negli sforzi di salvataggio”.

Il bilancio del sisma è attualmente di circa 425 morti e oltre 2mila feriti. La scossa principale è stata di 7.5 gradi della scala Richter.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione