Dona Adesso

Il cardinale Tauran in Costa d’Avorio dal 13 al 17 marzo

Il porporato parteciperà alle celebrazioni del 110° Anniversario dell’Evangelizzazione del Grande Nord nella Diocesi di Korhogo

Da domani fino al 17 marzo, il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso,si recherà in Costa d’Avorio accompagnato da padre Miguel Ángel Ayuso Guixot e da mons. Lucio Sembrano, rispettivamente segretario e officiale del Dicastero.

Lo scopo della visita – spiega una nota del Pontificio Consiglio – è, principalmente, quello di partecipare alle celebrazioni del 110° Anniversario dell’Evangelizzazione del Grande Nord nella Diocesi di Korhogo.

La delegazione incontrerà la comunità accademica dell’Università Cattolica dell’Africa dell’Ovest (UCAO) ad Abidjan Cocody. A Yamoussoukro, Tauran incontrerà poi la Conferenza Episcopale della Costa d’Avorio e presiederà la concelebrazione eucaristica nella Basilica di Nostra Signora della Pace.

La visita – riferisce ancora il comunicato – sarà anche occasione per promuovere e dare maggiore impulso al dialogo interreligioso in Costa d’Avorio nel segno del rispetto e dell’amicizia, come insegna Papa Francesco.

Sono infatti previsti incontri con responsabili di altre tradizioni religiose, in particolare dell’islam e della religione tradizionale africana, prima a Korhogo, poi a Yamoussoukro e ad Abidjan. In programma, il 17 marzo, anche una visita privata del cardinale Tauran con il presidente della Repubblica, Alessane Ouattara.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione