Dona Adesso

Il cardinale Stella a Cuba dal 22 al 28 aprile

La visita del porporato, nunzio per sei anni nell’isola, coincide con l’80° anniversario dei rapporti diplomatici ininterrotti tra Cuba e Santa Sede

Dal prossimo 22 aprile fino a martedì 28 il cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione per il Clero, si recherà in visita a Cuba. Lo ha annunciato un comunicato diffuso ieri dalla Segreteria generale della Conferenza dei vescovi cattolici di Cuba, che avevano invitato il porporato a visitare il paese caraibico dove è stato nunzio apostolico dal 1993 al 1999.

Come sottolineano i presuli cubani nella loro nota – ripresa anche da Il Sismografo – Stella ha lasciato un grande ricordo nell’isola per il suo eccellente lavoro diplomatico e per il profilo pastorale.Durante la visita, il cardinale, oltre ad incontrare la Conferenza Episcopale, visiterà diverse diocesi per riunirsi con sacerdoti, diaconi, seminaristi e gruppi di laici. In programma ci sono anche tre visite molto significative ai Seminari di Santiago de Cuba, Camagüey e La Habana.

Il cardinale Stella incontrerà poi le massime autorità del Paese, del Governo e del Partito e presiederà tre celebrazioni eucaristiche nella Cattedrale di Santiago di Cuba, il 23 aprile; nella Cattedrale di  Camagüey, il 24 aprile, e infine nella Cattedrale de la Habana, il 26 aprile.

Va ricordato che la visita del cardinale Stella coincide con le celebrazioni che sono previste per le prossime settimane dell’80° anniversario dei rapporti diplomatici ininterrotti tra la Santa Sede e Cuba. Inoltre, è plausibile che nei prossimi giorni arrivi a Cuba il nuovo Nunzio, mons. Giorgio Lingua, finora delegato del Papa in Iraq e Giordania, che il Pontefice ha nominato lo scorso 17 marzo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione