Dona Adesso

Il cardinale Scola nella piccola Lourdes di Milano

Momenti di preghiera e liturgia domani, nella parrocchia ambrosiana di Santa Maria di Lourdes. In Diocesi, quest’anno un corso per imparare a stare accanto ai malati

Domani, mercoledì 11 febbraio, Festa della Madonna di Lourdes in occasione della quale la Chiesa celebra la Giornata Mondiale del Malato, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, presiederà la messa alle ore 10 nella parrocchia di Santa Maria di Lourdes.

Per tutta la giornata la parrocchia milanese sarà trasformata in una piccola Lourdes con momenti di preghiera, celebrazioni liturgiche dedicati a chi vive la prova della malattia e della sofferenza. Un programma che culminerà con la processione «aux fambeaux», alle ore 21, per le vie cittadine (via Soldati, via Induno, via Borgese, piazza Perego, via San Bernardo, piazza Diocelziano, via San Galdino, via Lomazzo). Analoghi momenti si vivranno, sempre domani, anche in altri luoghi della diocesi.

A San Giuliano Milanese, dopo la messa alle ore 15 nella parrocchia di San Giuliano Martire, il Cappellano dell’Istituto dei Tumori di Milano, don Tullio Proserpio, presiederà alle ore 21 una processione. In un clima lourdiano, i pellegrini si recheranno al Santuario di Guanzate, per la venerazione della reliquia di Santa Bernardetta dalle ore 14.30.

Una particolare attenzione alla cura dei malati è dedicata dalla Diocesi di Milano. Quest’anno il cardinale Scola ha voluto organizzare un corso di formazione per 6.500 ministri straordinari dell’Eucaristia. “Un servizio preziosissimo offerto dai laici, perché si tratta di stare vicini ai malati, con umanità e competenza”, sottolinea don Paolo Fontana, responsabile del Servizio per la Pastorale della Salute della Diocesi di Milano.

Il primo incontro si è già svolto il 31 gennaio al santuario don Gnocchi e ha visto la partecipazione di oltre 200 persone. I prossimi appuntamenti saranno l’11 aprile nel Centro Pastorale di Seveso, e il 9 Maggio nel Centro convegni di Villa Cagnola a Gazzada–Varese.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione