Dona Adesso
Card. Angelo Scola

WIKIMEDIA COMMONS

Il cardinale Scola lancia una “colletta” per Erbil

In occasione dell’incontro con i giovani degli oratori estivi, l’arcivescovo di Milano propone la raccolta di 20mila euro per il campo profughi iracheno da lui visitato la scorsa settimana

Oggi, 24 giugno, nel pomeriggio, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, ha incontrato all’Acquatica Park di Milano 3500 ragazzi di una cinquantina di oratori estivi della diocesi di Milano che per oggi avevano in programma la gita settimanale in questo parco acquatico.

Il cardinale Scola ha incontrato diversi gruppi di ragazzi e poi ha pregato con loro nella grande tenda al centro del parco.

“Vedo scritto sulle vostre magliette il titolo dell’oratorio estivo di quest’anno, Tutti a tavola – ha detto il porporato -. Questo slogan richiama il tema di Expo: guardandovi si capisce benissimo che non di solo pane vive l’uomo. Ha bisogno anche di quanto ogni giorno capita in tutti i nostri oratori: l’amicizia tra di noi e di Gesù con noi”.

Poi ha fatto loro una confidenza e lanciato un appello: “Nei giorni scorsi sono stato ad Erbil, nel Kurdistan iracheno, in un grande campo profughi, dove sono rifugiati centomila cristiani costretti da ISIS a scappare dalle proprie case più di un anno fa. Ho visto molti ragazzi della vostra età: qualcuno ha perso i genitori, qualcuno è ferito o mutilato. E mente voi ora giocate felici nell’acqua, ad Erbil l’acqua non ce l’hanno nemmeno per bere. E fa molto caldo: ci sono 50 gradi. Mi hanno chiesto aiuto per avere due generatori di energia elettrica e rendere un poco più vivibili i container che ora sono le loro case. So che sarete generosi e con qualche rinuncia e sacrificio donerete i vostri risparmi per aiutare questi amici profughi”.

Gli oratori della Diocesi si attiveranno – tramite la FOM Fondazione Oratori Milanesi – per raccogliere i 20.000 euro necessari per i due generatori necessari per portare energia elettrica in uno dei campi profughi di Erbil.

Per donare gli oratori e i cittadini potranno utilizzare il seguente conto corrente:

Intestazione c/c: Fondazione Diocesana per gli Oratori Milanesi  –  F. O. M.
Causale:  Generatori per Erbil
Indirizzo:  Via S. Antonio 5  – 20122 Milano
Banca:  Credito Valtellinese
Agenzia:  N. 1 – Milano
Iban: IT 04 O 05216 01631 000000001256
Per informazioni: FOM 02.58.39.13.56

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione