Dona Adesso

Il cardinale Parolin in Bielorussia dal 12 al 15 marzo

Il Segretario di Stato benedirà la prima pietra del nuovo edificio della nunziatura a Minsk e incontrerà il Presidente della Repubblica, il metropolita Pavel, i vescovi e i giovani del paese

Dai prossimi 12-15 marzo il Segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, sarà in visita ufficiale nella Repubblica di Bielorussia. Ne dà notizia oggi la Conferenza Episcopale bielorussa, informando che durante il suo soggiorno, il porporato benedirà la prima pietra del nuovo edificio della nunziatura apostolica a Minsk.

In programma numerosi incontri: anzitutto con il presidente della Repubblica, poi con le altre autorità politiche, con il metropolita di Minsk Zaslavl Pavel, esarca patriarcale di tutta la Bielorussia, con i membri della Conferenza Episcopale e infine con i giovani cattolici e i fedeli del Paese.

Nel comunicato diffuso oggi la Chiesa bielorussa esprime “la sua profonda gratitudine al Santo Padre Francesco per questa iniziativa benefica” e chiede ai fedeli cattolici di pregare per il “risultato positivo di questa visita”.

I vescovi ricordano infatti il delicato ruolo che la Bielorussia sta rivestendo, essendo diventata “un luogo d’incontro e di dialogo tra le parti coinvolte nel conflitto drammatico che interessa la Regione”. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione