Dona Adesso

Il 25 gennaio la Marcia per la Vita di Parigi. Con il sostegno del Papa

In un messaggio il Pontefice esorta ad amare, curare e difendere la vita umana. Gli organizzatori: “Manifesteremo contro lo squilibrio bioetico dato da leggi su aborto e eutanasia”

Si terrà la prossima domenica 25 gennaio la tradizionale Marcia per la Vita di Parigi. Anche quest’anno la manifestazione ha ricevuto il sostegno del Papa che in un messaggio al nunzio apostolico in Francia, mons. Luigi Ventura, saluta e incoraggia cordialmente i partecipanti.

Nel testo il Pontefice esorta a lavorare per costruire una civiltà dell’amore e una cultura della vita. Riprendendo alcuni stralci del suo discorso ai membri dell’Associazione dei medici cattolici italiani, ricevuti in in udienza il 17 novembre scorso, ricorda che “la vita umana è sempre sacra, valida ed inviolabile, e come tale va amata, difesa e curata”.

“Al di là di una legittima manifestazione in favore della vita umana – ha spiegato mons. Ventura dando lettura del messaggio – il Santo Padre incoraggia i partecipanti alla Marcia per la vita ad operare senza sosta per l’edificazione di una civiltà dell’amore e di una cultura della vita”.

In particolare quest’anno, la Marcia – spiega il sito ufficiale www.enmarchepourlavie.fr –; vuole essere l’occasione per i cittadini “di manifestare la loro opposizione allo squilibrio bioetico iniziato con la legge sull’aborto e di ricordare che il principio del rispetto della vita umana fonda la nostra civiltà”. “Nel 2015 – si legge – una minaccia in particolare grava sulle persone anziane, malate, disabili: la proposta di un progetto di legge per legalizzare l’eutanasia”.

L’appuntamento è quindi per domenica 25 gennaio, alle 13.30, in piazza della Bastiglia. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione