Dona Adesso

Santa Marta, 9 ottobre 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

I tre tipi principali di persecuzioni

Messa mattutina di Papa Francesco a Santa Marta il 21 novembre 2017

Papa Francesco ha spiegato nell’omelia della Messa mattutina alla Domus Sanctae Marthae celebrata il 21 novembre 2017, i tre tipi principali di persecuzioni, cioè la persecuzione religiosa, la persecuzione politico-religiosa e la persecuzione culturale.

Riflettendo sul martirio di Eleazaro (Maccabei 6,18-31) il Papa ha definito la persecuzione subita da Eleazaro una persecuzione culturale. La persecuzione culturale è causata da una nuova cultura che non rispetta le tradizioni, la religione e la storia di un popolo. La modernità diventa una vera colonizzazione ideologica, ha ammonito il Pontefice. Non tutti però seguono la nuova cultura, alcuni resistono alla colonizzazione che non tollera le differenze e infine perseguita i credenti, illustra Papa Francesco e ricorda i genocidi del secolo scorso. Il Papa sottolinea che bisogna distinguere le novità che vengono dallo Spirito Santo e da Dio e che guardano verso il futuro. La colonizzazione ideologica invece è concentrata solamente sul presente ed è un peccato contro Dio creatore.

Papa Francesco spiega che la testimonianza è un rimedio contro questo peccato e auspica che l’esempio di Eleazar, la sua testimonianza, possa aiutarci nei momenti di confusione davanti alla colonizzazione ideologica.

About Staff Reporter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam vitae libero quis nunc porta viverra. Suspendisse ultricies, metus vel condimentum viverra, augue nisi aliquam mi, cursus posuere velit lacus eu metus. Phasellus elementum eros viverra dignissim interdum. Praesent sed consectetur nulla. Suspendisse eget bibendum purus. Sed ut dui a tortor ullamcorper condimentum at nec nibh. Pellentesque suscipit vulputate faucibus.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione