Dona Adesso

Mark.Murphy (Wikimedia Commons)

I palombari di Gesù

Cristo si è perduto perché è venuto a cer­care proprio ciò che era perduto

I palombari, quando soccorrono i naufraghi, li salvano alzandoli sopra il pelo dell’acqua; ma es­si, nel fare questo, si ritrovano totalmente immer­si nell’acqua. Ma solo loro lo possono fare, perché conoscono e posseggono la tecnica per respirare sott’acqua.

Solo chi ha trovato la vita nel morire per il fra­tello, solo chi ha scoperto l’amore nel dolore, ha la possibilità di salvare gli altri: ecco perché Gesù, per salvare, muore: perché per ritrovare chi è perduto o nascosto bisogna perdersi, nascondersi con lui.

Gesù si è perduto perché è venuto proprio a cer­care ciò che era perduto.

Ciao da p. Andrea

***

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione