Dona Adesso

Pixabay - CC0

Guam: l’ausiliare di Detroit, Michael Byrnes, nominato arcivescovo coadiutore

Si conclude la missione dell’arcivescovo cinese Savio Hon Tai-Fai, segretario di Propaganda Fide, nominato a giugno amministratore apostolico sede plena della diocesi del piccolo arcipelago

Questa mattina, Papa Francesco ha nominato arcivescovo coadiutore con facoltà speciali di Agaña (Guam), nelle Isole del Pacifico, mons. Michael Jude Byrnes, finora vescovo titolare di Eguga e ausiliare di Detroit (Usa). Si conclude così la missione dell’arcivescovo salesiano cinese Savio Hon Tai-Fai, segretario di Propaganda Fide per volontà di Benedetto XVI, nominato il 6 giugno scorso amministratore apostolico sede plena della diocesi del piccolo arcipelago dell’Oceano Pacifico nei pressi delle Isole Marianne Settentrionali, appartenente agli Stati Uniti.  Il salesiano Hon aveva formalmente mantenuto l’incarico di Curia, a Roma.

Il giro di nomine rientra in una situazione difficile a Guam, ancora tutta da chiarire. L’attuale arcivescovo di Agana, il francescano minore Anthony Sablan Apuron, 70 anni, era finito al centro di accuse su presunti abusi su minori prima di diventare vescovo. Accuse che finora non hanno trovato un fondamento e, in seguito alle quali, alcuni membri della commissione diocesana aveva rassegnato le proprie dimissioni.  Il presule, di fatto, è stato rimosso pur mantenendo il titolo, in quanto i ‘pieni poteri’ erano andati prima all’amministratore inviato dal Vaticano e ora al nuovo coadiutore.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione