Dona Adesso

Papa Francesco a Milano ©Servizio Fotografico - L'Osservatore Romano

“Grazie Santità, hai trasformato i milanesi in chiassosi e festanti”: il messaggio dell’attore Giacomo Poretti

L’attore del trio Aldo, Giovanni e Giacomo ha registrato un video col suo telefonino per ringraziare il Papa della sua visita a Milano

Giacomo Poretti lancia un originale ringraziamento a Papa Francesco per la sua visita a Milano di sabato scorso, 25 marzo 2017. L’attore del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, attribuisce al Papa addirittura un “miracolo”.

Con un messaggio registrato con uno smartphone nel salotto di casa, l’attore milanese afferma: “Ti sei reso conto che hai trasformato un milione e mezzo di milanesi, in un milione e mezzo di terroni, festanti e chiassosi?”.

Insomma conclude Poretti – ed eccolo il miracolo – : “Sei riuscito a tirare fuori il napoletano che c’è in ogni milanese, cioè quell’aspetto festoso, gioioso”. Alla fine un addio che è un arrivederci: “Mi raccomando c’è un andata, ma anche un ritorno”.

Autoprodotte dallo stesso Poretti le cinque “letterine”, come ama definirle lo stesso autore, hanno con un tono confidenziale e tenero accompagnato l’attesa per il Papa, presentando al Pontefice ogni settimana un aspetto diverso della città: il rapporto con gli stranieri, la frenesia cittadina, l’ossessione per l’eccellenza, la fragilità dietro la smania del fare.

Come riferisce la Diocesi di Milano, sui canali social ufficiali di “Papa Milano 2017” parte oggi “Io con Francesco” per condividere i momenti più belli della Visita del Papa vissuti da chi c’era.

Ognuno potrò lasciare un messaggio vocale per raccontare il suo incontro con il Santo Padre allo 02.4343 3755 o via whatsapp al 335 58.58.800 e riascoltarli su Radio Marconi che li manderà in onda nel corso della sua programmazione.

In alternativa ognuno potrà contribuire all’album creato sulla pagina Facebook PapaMilano2017 inserendo nei commenti un’immagine o un video che ha realizzato durante la giornata; oppure utilizzando gli hashtag #ioconfrancesco o #papamilano2017 su Twitter o Instagram.

Per vedere il video clicca qui.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione