Dona Adesso

Prima pietra Radio Maria a Kibeho

Giubileo in Africa. A Kigali, il Congresso sulla Divina Misericordia

Organizzato dalla Provincia pallottina, l’incontro si è concluso con un pellegrinaggio a Kibeho, luogo di Apparizioni mariane nel 1981, dove è stata posta la prima pietra per una nuova sede di Radio Maria

Si è svolto a Kigali in Ruanda, dal 9 al 14 settembre 2016, presso il Santuario della Misericordia Divina a Kabuga, il Congresso per l’Africa e Madagascar sulla Divina Misericordia. Organizzato dalla Provincia pallottina della Sacra Famiglia, in collaborazione con l’arcidiocesi di Kigali, il Congresso ha cercato di individuare le sfide attuali e i segni di speranza per l’Africa e di discernere vere soluzioni alla luce della Dottrina Sociale della Chiesa e del Giubileo straordinario della Misericordia.

I congressisti, venuti da più di 30 paesi dell’Africa, erano circa 525 tra i quali tre cardinali: Laurent Monsengwo Pasinya, inviato speciale di Papa Francesco al Congresso; Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il Culto divino e la Disciplina dei sacramenti; Philippe Ouedraogo, arcivescovo di Ouagadougou, in Burkina Faso. Erano presenti inoltre 21 vescovi e un gran numero di sacerdoti, laici e religiosi. All’incontro, anche una delegazione di Radio Maria.

Il tema del congresso, La Misericordia divina: fonte di speranza per la nuova evangelizzazione in Africa”, è stato approfondito nelle conferenze, tenute da alcuni esperti, nella condivisione delle testimonianze e, naturalmente, nei momenti di forte preghiera. Partendo dai fondamenti biblici fino al Magistero della Chiesa, è stata svolta un’analisi della situazione dell’Africa di oggi (giustizia e pace, sviluppo economico, famiglia africana, ecc.) e si è cercato di individuare le sfide attuali e i segni di speranza per l’Africa come Famiglia di Dio nel Giubileo della Misericordia.

Alla fine del Congresso, la Santa Sede, tramite la Penitenzieria Apostolica, ha reso pubblico il decreto di Papa Francesco secondo il quale egli “concede l’Indulgenza plenaria e la remissione di tutti i peccati – che possono anche essere applicate alle anime del purgatorio in suffragio – a tutti i fedeli di Cristo, che si confesseranno e riceveranno la comunione nel Santuario della Misericordia a Kabuga, o che faranno un pellegrinaggio presso il medesimo Santuario, dedicandosi alle opere di misericordia corporale e spirituale”.

Alla fine, dopo aver consacrato l’Africa alla Misericordia divina, prima di rientrare ciascuno nel proprio paese, i partecipanti si sono recati in pellegrinaggio a Kibeho, luogo delle Apparizioni della “Madre del Verbo” a tre ragazze nel 1981. Le apparizioni di Kibeho sono riconosciute dalla Chiesa.

In occasione del Pellegrinaggio a Kibeho (Ruanda) la delegazione di Radio Maria ha posato la prima pietra per una nuova sede nel luogo delle apparizioni di Maria. L’obiettivo è quello di raccogliere e diffondere i messaggi di Maria in occasione delle apparizioni in Africa e nel mondo. Il progetto è stato sponsorizzato dalla Mariathon di maggio. Gran parte dei fondi per la costruzione della radio vengono da Radio Horeb, in Germania.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione