Dona Adesso
Bambini africani

http://bozoum.blogspot.it/

Giubileo: domani “Giovani per l’Africa”, per sostenere missioni in Costa d’Avorio

Lo spettacolo di solidarietà realizzato dagli allievi della Hope School si terrà domani, alle 21, presso la Comunità Missionaria di Villaregia a Roma

Si terrà domani, venerdì 12 febbraio, alle 21, presso la Comunità Missionaria di Villaregia a Roma, il grande spettacolo di solidarietà “Giovani in Musica per l’Africa” realizzato dagli allievi della Hope School che saliranno sul palco per un  progetto di solidarietà: l’acquisto di banchi scolastici necessari per una scuola primaria per 600 donne di Yopougon, una delle periferie più povere di Abidjan (Costa d’Avorio).

Trenta giovani allievi di Hope Music School, dunque, provenienti da tutta Italia e 2 dalla Romania saranno i protagonisti di una speciale serata offerta alla Comunità Missionaria di Villaregia per sostenere le attività che essa svolge in Costa d’Avorio.

Hope Music School è una iniziativa didattica dell’Associazione Hope: fondata nel 1998 su iniziativa del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della CEI per il quale ha operato in esclusiva per un decennio. La Hope è divenuta una rete internazionale di servizio alla Chiesa nei settori della musica, dello spettacolo, degli eventi e della comunicazione mass-mediale. Nella sua storia recente la Hope è stata chiamata a coordinare 10 incontri speciali con il Santo Padre, l’ultimo dei quali a Torino nel giugno 2015 in occasione della visita pastorale di Papa Francesco.

“È interessante sapere – spiega il direttore di Hope, Marco Brusati – che questi giovani artisti una settimana prima non si conoscevano e, una settimana dopo, faranno delle canzoni insieme, elaborate nel corso del seminario annuale di alta formazione che si terrà dal 6 al 13 febbraio a Villa Molas. È una sfida interessante che i ragazzi prendono sempre con grande entusiasmo quando sentono valorizzati i loro talenti in maniera disinteressata, accogliente, inclusiva e non escludente come purtroppo fanno molti talent televisivi”.

“Anche per noi è un’occasione preziosa poter accogliere, nella nostra sede, questi giovani artisti e inserire la loro qualificata esibizione in un quadro di attività che la Comunità realizza a favore di popolazioni povere e dimenticate – sottolinea la responsabile della Comunità Missionaria di Villaregia, Daniela Moras – siamo sicuri che questa collaborazione tra la nostra realtà missionaria e l’Associazione Hope potrà testimoniare con gioia e spirito di fraternità, il bene che ogni forma di solidarietà può operare in ciascuno di noi”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione