Dona Adesso

Giovedì 19 febbraio l’incontro del Papa con i “suoi” sacerdoti

Si rinnova il tradizionale appuntamento di inizio Quaresima tra il Pontefice e il clero romano. Quest’anno la riflessione sul tema dell’omelia

Sarà dedicato al tema dell’omelia il prossimo incontro del Santo Padre con il clero romano. Su questo verterà infatti la meditazione di Papa Francesco nel tradizionale appuntamento di inizio Quaresima, in programma giovedì 19 febbraio alle 10 nell’Aula Paolo VI, in Vaticano.

Ad annunciarlo è il cardinale vicario Agostino Vallini in una lettera ai sacerdoti della diocesi di Roma. «È l’incontro annuale del nostro vescovo con il presbiterio diocesano, che viviamo sempre con gioia e tanto frutto spirituale. Il tema – scrive – è stato suggerito dal Consiglio dei Prefetti, un argomento trattato dal Santo Padre nell’esortazione apostolica Evangelii gaudium, che il Papa ha accolto con piacere».

Francesco, scrive il cardinale nella sua lettera, «ci parlerà dell’Ars celebrandi e, in particolare, dell’omelia nella celebrazione dell’Eucaristia». Proprio per questo, per prepararsi nel modo adeguato all’appuntamento, per desiderio del Papa ai sacerdoti è stato inviato anche il testo di un intervento del 2005 che l’allora cardinale Jorge Mario Bergoglio tenne alla Congregazione per il Culto divino e i sacramenti proprio su questo tema: l’Ars celebrandi. Dopo il discorso alcuni sacerdoti avranno la possibilità di presentare delle domande; con le risposte di Francesco, l’incontro si chiuderà. 

Il giorno precedente l’incontro con il clero romano, mercoledì 18 febbraio, il Papa presiederà la Messa con il rito di benedizione e di imposizione delle Ceneri nella basilica di Santa Sabina. La celebrazione eucaristica, nella forma delle “stazioni” romane, sarà preceduta dalla liturgia “stazionale” a Sant’Anselmo, che avrà inizio alle 16.30, e dalla processione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione