Dona Adesso
Motherhood

Pixabay CC0

Gigli: “Grati alla Cei per la nomina di Vittorio Sozzi”

La Conferenza Episcopale Italiana ha designato il nuovo referente per i rapporti con il Movimento per la Vita

“Siamo grati alla CEI per aver voluto accogliere la nostra richiesta di un forte sostegno al potenziamento delle nostre attività”. È quanto ha dichiarato il deputato Gian Luigi Gigli, presidente del Movimento per la Vita Italiano, nell’apprendere la nomina di Vittorio Sozzi a referente per i rapporti della CEI con il MpVI.

“Siamo certi – ha sottolineato Gigli – che la grande esperienza maturata dal dott. Sozzi quale responsabile del Progetto culturale della Chiesa italiana e Coordinatore degli uffici della segreteria generale della CEI permetterà di accrescere l’incisività del MpVI nella promozione della cultura della vita e garantirà uno stretto legame con gli uffici centrali della Chiesa Italiana”.

“Di fronte alla rivendicazione dei diritti individuali e di un’autodeterminazione capace solo di scelte nella solitudine disperata, il MpVI intende riaffermare la vita come bene di tutta la comunità. Confidiamo che l’elevato profilo del dott. Sozzi e la sua indubbia capacità operativa porteranno un aiuto prezioso alla nostra azione a sostegno delle vite più fragili e indifese, per sconfiggere la cultura dello scarto, confidando sempre meno nelle leggi e operando sempre più per diventare ‘ospedale da campo’ per le miserie del nostro tempo, capaci di gettare ponti con i lontani e aprire il cuore alla misericordia verso tutti”, ha poi concluso Gigli.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione