Dona Adesso
Duomo di Volterra

Duomo di Volterra - Wikimedia Commons

Gesù Eucaristia e la conversione di un soldato miscredente

Nel 1472 un soldato fiorentino entrò nella Cattedrale di Volterra allo scopo di compiere una profanazione, ma rimase impietrito dinanzi a un Miracolo Eucaristico

Questo Miracolo Eucaristico avvenne nel 1472, durante la guerra tra Volterra e Firenze.

Un soldato fiorentino entrò nella Cattedrale di Volterra con l’intenzione di compiere atti vandalici. Dopo aver messo la Chiesa a soqquadro, si diresse verso il tabernacolo, lo aprì e si impossessò della preziosa pisside contenente numerose Ostie consacrate.

Appena fu uscito dalla chiesa, colto da un odio fortissimo verso Gesù Eucaristia, scaraventò la pisside contro una parete della Chiesa e da questa fuoriuscirono tutte le Ostie che come sorrette da una mano invisibile, si innalzarono nel vuoto tutte raggianti di luce.

Il soldato cadde a terra dallo spavento e pentito cominciò a piangere. Numerosi furono i testimoni che assistettero al Prodigio.

I documenti che descrivono questo Miracolo sono conservati presso la biblioteca principale di Volterra e possono essere tutt’ora consultati.

***

Per approfondire il tema dei Miracoli Eucaristici, è possibile visitare il sito del Servo di Dio Carlo Acutis: http://www.miracolieucaristici.org/

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione