Dona Adesso

Elemosineria Apostolica - Foto © ZENIT (HSM)

Funerale di una donna senza fissa dimora morta a febbraio

Comunicato dell’Elemosineria Apostolica

Giovedì 17 ottobre alle ore 9.30 si sono svolte le esequie di una donna sessantatreenne senzatetto deceduta il 13 febbraio scorso, dopo un ricovero di due giorni all’Ospedale San Carlo di Nancy a causa di una grave polmonite. La celebrazione è stata presieduta dall’Elemosiniere di Sua Santità. Per il funerale è stata scelta la chiesa parrocchiale di San Romano Martire, cioè la Parrocchia più vicina alla Stazione Tiburtina dove Hanna Lidia Czajer, di nazionalità polacca, viveva dal 2014 e dove si è gravemente ammalata dormendo all’aperto. La celebrazione delle esequie, accompagnata dai canti e dal suono dell’organo, si è svolta dopo otto mesi dalla morte a causa delle procedure burocratiche: solo in questi giorni il magistrato ha disposto la fine dell’istruttoria e quindi ha dato la possibilità del funerale.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione