Dona Adesso

Conferenza dei Vescovi di Francia - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

Francia: Nomina dell’Ausiliare di Montpellier

Rev.do Alain Guellec

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Montpellier (Francia), assegnandogli la sede titolare di Senez, il Rev.do Alain Guellec, finora Vicario Generale della diocesi di Quimper (Francia).

Rev.do Alain Guellec
Il Rev.do Alain Guellec è nato il 16 gennaio 1961 a Saint-Guénolé (Finisterra), nella diocesi di Quimper. Dopo aver conseguito la Licenza in Filologia inglese presso la Facoltà di Lettere di Brest, è entrato, nel 1984, nel Seminario di Vannes, dove ha seguito i corsi ecclesiastici. Nel 1994, è stato inviato a Roma per completare la sua formazione presso la Pontificia Università Gregoriana, conseguendo la Licenza in Teologia patristica. È stato ordinato sacerdote il 17 giugno 1990 per la diocesi di Quimper. Ha conseguito i seguenti incarichi e ministeri: Vicario delle parrocchie del settore pastorale di Landernau (1990-1994); Studente a Roma presso la Pontificia Università Gregoriana (1944-1996); Vicario e poi dal 1999 Parroco in solidum delle parrocchie del settore pastorale di Brest-Centro e Cappellano del Liceo pubblico L’Harteloire a Brest (1996-2001); Delegato diocesano per la Catechesi (2001-2008); Membro del Consiglio Episcopale di Quimper (2004-2007); Parroco del settore pastorale di Le Chenal-du-Four (2007-2008); Delegato diocesano per la Formazione (2008- 2014); Vicario Episcopale per i Servizi diocesani (2008-2013); Delegato diocesano per le nuove credenze e le sette (2012-2014); Vicario Generale di Quimper e Delegato diocesano per il Ministero diaconale (2013-2014); Delegato dell’Amministratore Apostolico (sede vacante) e Delegato diocesano per le Associazioni di fedeli e per i Migranti (2014-2015); Vicario Generale e Moderatore della Curia vescovile di Quimper (dal 2015). Inoltre è stato insegnante di Patrologia nel Seminario interdiocesano di Rennes.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione