Dona Adesso
Foto: Aiuto alla Chiesa che Soffre

Foto: Aiuto alla Chiesa che Soffre

Francia: in migliaia al funerale di padre Hamel

Una folla enorme ha gremito la cattedrale di Rouen e la piazza antistante. Presenti anche ebrei e musulmani

Una folla immensa, migliaia di persone, ha riempito quest’oggi la cattedrale di Rouen, per partecipare ai funerali di padre Jacques Hamel, il sacerdote 86enne sgozzato, una settimana fa, da due terroristi islamici.

Tante le persone di diverse confessioni: cristiani, ma anche ebrei e musulmani. Presente anche l’ottantenne ferito al collo e al petto durante l’attacco in chiesa. Allestito all’esterno, sul sagrato, un maxi-schermo per consentire di seguire la Messa anche a chi non è riuscito ad entrare.

A officiare le esequie è stato l’ arcivescovo di Rouen, Dominique Lebrun, con l’arcivescovo di Marsiglia Georges Pontier, Presidente della Conferenza episcopale di Francia. La delegazione dei politici era guidata dal ministro degli Interni, Bernard Cazeneuve. “Uniti affinché non succeda mai più” è la frase scandita da mons. Lebrun alla fine della sua omelia.

Il sacerdote è stato sepolto in un luogo che, su indicazione delle autorità, è rimasto segreto. Alla sepoltura hanno potuto assistere soltanto i più stretti familiari di padre Hamel.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione