Dona Adesso

Fra Fiorenzo Priuli: “Le applicazioni dell’ozono sono eccezionali”

Il libro “Ozono respiro di vita” verrà presentato a Brescia il 7 di giugno alle ore 10,00, presso l’IRCCS San Giovanni di Dio, FBF via Pilastroni 4.

L’ozono è una forma arricchita dell’ossigeno (O3) è blu, ha un odore particolare. Nello spazio ci protegge dalle radiazione ultraviolette. Sulla terra è il più efficace battericida esistente. La sua capacità di rilasciare ossigeno è stupefacente. Gli effetti sui tessuti umani, sulla flora e sulla fauna sono incredibili.

Per raccontare i tanti benefici che l’ozono può apportare alla salute delle persone, degli animali, dei vegetali, Alessandro De Vecchi, Antonio Gaspari e Massimo Nardi, hanno svolto un approfondita inchiesta, ripercorrendo la storia, riprendendo gli scienziati che hanno scoperto e utilizzato l’ozono, intervistando medici, missionari, pazienti, scienziti, imprenditori, allevatori,veterinari.

Dall’affascinante inchiesta è nato il libro “Ozono respiro di vita” edito da If Press, che verrà presentato a Brescia  il 7 di giugno alle ore 10,00, presso l’IRCCS San Giovanni di Dio, FBF via Pilastroni 4, Brescia.

Alla presentazione saranno presenti il prof. Marianno Franzini, Presidente della SIOOT, il dott. Antonio Galoforo, il medico chirurgo del Fatebenefratelli Fra Fiorenzo Priuli, il veterinario allevatore Paolo Garbelli e Fra Luca Beato, Sac. dei F.B.F. presidente dell’Uta onlus (Associazione benefica Uniti per Tanguieta e Afagnan (U.t.a.).
La presentazione sarà moderata dal giornalista Giorgio dott. Costa.

Nel corso di un convegno internazionale su“Povertà e salute” che si è svolto in Vaticano il prof. Marianno Franzini ha spiegato come e quanto l’ozonoterapia può aiutare a risolvere i problemi igienico sanitari delle periferie del mondo.

A questo proposito fra Fiorenzo Priuli ha raccontato “Noi l’ozono lo usiamo moltissimo per tutte le infezioni osteoarticolari, per le forme di ernia discale, per le artrosi anche gravi sia della colonna che delle articolazioni. Lo usiamo in sacchetti sotto pressione per curare le piaghe. Lo usiamo pure in forma intrarteriosa per i casi di ischemia degli arti inferiorie di piaghe diabetiche, con una risposta quasi miracolosa. Lo utilizziamo inoltre nei traumi cranici con emorragie cerebrali, ottenendo anche qui risultati molto buoni. Altre forme applicative riguardano le autoemoinfusioni ozonizzate e i malati affetti da epatiti e da aids. Tutte le sacche dei donatori di sangue vengono ozonizzateper avere la certezza di non trasmettere malattie virali…”.

Fra Fiorenzo ha concluso affermando “le applicazioni dell’ozono ci danno una risposta quasi miracolosa”

Per ogni informazione sul libro “Ozono respiro di vita”  http://www.ibs.it/code/9788867880799//ozono-respiro-vita.html

info@if-press.com

Tel, e fax  06 64492897

Per ogni infornazione sulle pratiche di ossigeno- ozono terapia SIOOT http://www.ossigenoozono.it/

tel. 035 300 903

Per ogni informazione sulla conferenza di presentazione urp.irccs@fatebenefratelli.eu

tel. 030 35011  fax 030 348255

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione