Dona Adesso

© ZENIT

Firmato Accordo quadro Santa Sede-Benin

L’intesa garantisce alla Chiesa la possibilità di svolgere la propria missione nel Paese e ne riconosce la personalità giuridica delle sue Istituzioni

È stato firmato ieri, venerdì 21 ottobre, presso la sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione a Cotonou, l’Accord-Cadre entre le Saint-Siège et la République du Bénin relatif au Statut Juridique de l’Église Catholique au Bénin.

Costituito da un preambolo e 19 articoli, l’accordo garantisce alla Chiesa la possibilità di svolgere la propria missione nel Benin. In particolare, viene riconosciuta la personalità giuridica della Chiesa e delle sue Istituzioni.

Le due Parti, pur salvaguardando l’indipendenza e l’autonomia che sono loro proprie, si impegnano a collaborare per il benessere morale, spirituale e materiale della persona umana e per la promozione del bene comune. L’Accordo quadro entrerà in vigore con lo scambio degli Strumenti di Ratifica.

Per la Santa Sede – informa una nota della Sala Stampa vaticana – hanno firmato mons. Brian Udaigwe, arcivescovo titolare di Suelli e Nunzio Apostolico in Benin, e per la Repubblica del Benin il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione, Aurélien Agbenonci.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione