Dona Adesso

Expo 2015: l’Ateneo Regina Apostolorum presente con “Valore mamma”

Madri Nutrimento del Mondo. Energia per il Futuro: tre dibattiti condotti da donne per le donne

Lunedì 21 settembre, l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum sarà ad Expo 2015, con Valore Mamma, progetto vincitore del concorso We – Progetti per le Donne di We Women for Expo 2015 con l’evento Madri nutrimento del mondo. Energia per il futuro.

Un riconoscimento importante per l’Ateneo e per l’Istituto di Studi Superiori sulla Donna (ISSD) che ha ideato nel 2012 il progetto Valore Mamma.

Una realtà importante nata, da un team di donne mamme e professioniste, che si pone come obiettivo quello di promuovere il valore sociale della maternità in una duplice veste, editoriale attraverso la rivista Valore mamma ed una serie di attività come: incontri formativi, seminari e  convegni.

Attraverso tre dibattiti, all’interno del Paglione Italia, le donne del Regina Apostolorum racconteranno la donna e la maternità da punti di vista differenti.

Un aspetto quanto mai importante, in questo periodo di crisi economica è la Maternità risorsa per l’economia, titolo anche del secondo intervento alle 15:55, animato dalla dott.ssa Maria Lustri, del Ministero dello Sviluppo Economico-Direzione Generale Incentivi alle Imprese e delegata Italiana presso il WES – European Network to Promote Women’s Entrepreneurship a Bruxelles, la quale spiega così l’adesione al progetto del Regina Apostolorum per Expo 2015: “Come componente di un network europeo per la promozione dell’imprenditoria femminile è un must sostenere chi, dopo la maternità si reinventa la vita e il lavoro, sperimentando nuove attività e rivoluzionando, forse senza saperlo, metodi ed organizzazioni di lavoro  captando le opportunità sul mercato per creare nuovi business. In Europa da tempo le chiamano mompreneur, in Italia sono le mamme imprenditrici che si organizzano, si reinventano  vogliono esserci contribuendo a costruire una famiglia più completa, più aperta e quindi una società  inclusiva e un tessuto economico  reale attuando quello che viene chiamato il modello mediterraneo di creazione d’impresa. E’ importante quindi sostenere le mamme imprenditrici non solo a sviluppare l’idea d’impresa ma a costituire e partecipare a reti, associazioni  perché così si sostengono i cambiamenti culturali e sociali” il talk sarà condotto dalla dott.ssa Adele Ercolano Coordinatrice dell’ ISSD.

Il primo tra gli interventi è Mamme oggi: tra identità e consapevolezza,  previsto  alle 14:55 interverranno la prof.ssa Maria Addolorata Mangione in rappresentanza dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e la prof.ssa Marta Rodriguez, Direttrice dell’Istituto di Studi Superiori sulla Donna insieme alla dott.ssa Laura Bonsi di Valore Mamma.

E si chiuderà alle 16:45 con l’ultimo dibattito Le mamme 2.0 tra community e business con il contributo del prof. Nicola Spiller, docente alla School of Management del Politecnico di Milano e della dott.ssa Sandra Di Vito di Valore Mamma.

Per questa iniziativa e per tutte le altre attività dell’Ateneo è possibile visitare il sito www.uprait.org.

 

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione