Dona Adesso

Expo: 18 maggio anteprima Caritas Day “Tutti siete invitati”

Grande manifestazione in piazza Duomo con i cardinali Scola e Maradiaga. Durante l’evento si terrà una raccolta fondi straordinaria per il Nepal

 

L’Expo sia l’occasione per ricordarsi di chi ha fame e di chi si trova in difficoltà. Per questa ragione la Caritas e la Diocesi di Milano hanno pensato di dedicare l’anteprima del Caritas Day, la serata “Tutti siete invitati”, a una raccolta straordinaria di fondi per i terremotati del Nepal.

Lunedì 18 maggio, al termine della spettacolo che si svolgerà davanti al Duomo dalle ore 21, i partecipanti saranno esortati a lasciare un’offerta nei contenitori posizionati nella piazza per aiutare le popolazioni colpite dal sisma che il 25 aprile ha devastato la capitale Kathmandu e gran parte del paese.

A sostenere questo appello ci saranno l’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, e il cardinale Oscar Rodriguez Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis. Oltre a tutti gli artisti coinvolti: la soprano libanese Tania Kassis, il cantautore Davide van De Sfroos, gli attori Piera degli Esposti e Giacomo Poretti, la cantante Deborah Iurato, gli scrittori Alessandro Zaccuri e Luca Doninelli. E ancora: Alessandro Cadario, Andrea Carabelli, Ferdinando Baroffio, Coro Santa Maria del Monte, Coro da Camera di Varese, Gabriele Conti, Matteo Bonanni, En la Roca (Caritas Panama) e molti altri.

La serata, in diretta su TV2000, anticipa il Caritas Day, una grande giornata sulla lotta alla fame che si svolgerà martedì 19, in Expo con i delegati delle Caritas del mondo.  

Caritas Nepal, sin dai primi giorni si è attivata per gli interventi di prima emergenza, coadiuvata dai team di Caritas Internationalis. Dopo essersi concentrati sugli aiuti agli sfollati nella capitale, da giorni gli operatori hanno raggiunto alcune tra le zone più periferiche come Gordkha, Sindhupalanchowk, Nuwakot, Lamjung, Rasuwa, Dhadhing, Kavre e Okheldhuga. Le priorità continuano a rimanere: cibo, acqua e riparo. Finora sono state raggiunte circa 4.000 famiglie e già distribuiti 3.000 teloni cerati e 10.000 tende. Caritas Nepal ha poi lanciato un piano di intervento organico in favore di 20.000 famiglie (circa 100.000 persone) per i prossimi due mesi, con un costo di oltre 2,5 milioni di euro. 

Per sostenere questo grande sforzo di solidarietà sin dai primi giorni Caritas Ambrosiana raccoglie fondi sui propri conti correnti. Con 10 euro si garantisce la fornitura acqua per una famiglia per una settimana, con 15 una tenda per ospitare 3 famiglie, con 30 il riso per una famiglia per un mese, con 75 le tende per ospitare 15 famiglie, con 105 il cibo per tre famiglie per una settimana.

*

Come donare:

Carta di credito: http://donazioni.caritasambrosiana.it/donazioni/EMERGENZA-TERREMOTO-NEPAL-272.asp

C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus – Via S.Bernardino 4 – 20122 Milano

C/C presso il Credito Valtellinese, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT17Y0521601631000000000578

C/C presso la Banca Popolare di Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT51S0558401600000000064700

C/C presso Banca Prossima, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT97Q0335901600100000000348

CAUSALE: TERREMOTO IN NEPAL

Le offerte sono detraibili/deducibili fiscalmente

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione