Dona Adesso

© Servizio fotografico - L'Osservatore Romano

Evangelizzazione e servizio ai bisognosi: i temi affrontati dal Papa coi vescovi cileni

Tre ore di colloquio tra il Papa e i presuli cileni durante la loro visita ad limina, come riferisce il segretario della Conferenza episcopale

Papa Francesco ha ricevuto oggi, 20 febbraio 2017, in Vaticano i vescovi del Cile che si trovano in visita ad limina. Al termine delle tre ore di udienza, ZENIT ha incontrato mons. Fernando Ramos, vescovo ausiliare di Santiagio e segretario della Conferenza episcopale cilena.

Egli ha spiegato che è stata “una bellissima esperienza di comunione ecclesiale, con un Papa che ci ha ascoltati e incoraggiati nella nostra missione in uno spirito di dialogo e di reciproca comprensione, stimolo per l’evangelizzazione e la missione della Chiesa. Siamo tutti noi molto felici”.

Alla domanda circa le particolari preoccupazioni del Papa sulla pastorale in Cile, mons. Ramos ha spiegato che si è discusso di come “migliorare l’evangelizzazione, la comunione ecclesiale, il servizio alle persone più trascurate nella società, che è un argomento che sta a cuore del Santo Padre e la Chiesa cilena ha una lunga esperienza in questo senso”.

Riguardo alla possibile visita del Papa nel Paese andino, il segretario della Conferenza episcopale ha detto che “se ne parla, il Papa vorrebbe ma deve conciliare molte cose, non c’è nulla di concreto e definitivo”.

Mons. Ramos ha poi detto che “il Papa ha ricevuto molte espressioni di affetto dalle varie diocesi, trasmesse dai vescovi, e infine l’incontro si è concluso con una preghiera e una benedizione”.

About Sergio Mora

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione