Dona Adesso

Viaggio Apostolico in Bulgaria e Macedonia del nord - Incontro per la Pace - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

Elevazione dell’Esarcato Apostolico di Sofia per i fedeli cattolici di rito bizantino-slavo residenti in Bulgaria ad Eparchia

Nomina del primo Vescovo Eparchiale: S.E. Mons. Christo Proykov, finora Esarca

Il Santo Padre ha elevato l’Esarcato Apostolico di Sofia per i fedeli cattolici di rito bizantinoslavo residenti in Bulgaria ad Eparchia, assegnando ad essa il nome di “Eparchia di San Giovanni XXIII di Sofia per i cattolici di rito bizantino-slavo in Bulgaria”. Il Santo Padre ha nominato primo Vescovo Eparchiale S.E. Mons. Christo Proykov, finora Esarca, trasferendolo dalla sede titolare di Briula.

S.E. Mons. Christo Proykov

S.E. Mons. Christo Proykov è nato l’11 marzo 1946 a Sofia (Bulgaria). Dopo aver compiuto in forma privata gli studi filosofici e teologici, è stato ordinato sacerdote il 23 maggio 1971. Nel 1980 è stato inviato a Roma dove, nel 1982, ha conseguito la licenza in Diritto Canonico presso il Pontificio Istituto Orientale. Il 18 dicembre 1993 è stato nominato Vescovo tit. di Briula e Coadiutore dell’Esarca Apostolico S.E. Mons. Metodi Stratiev, A.A., ricevendo il 6 gennaio 1994 l’ordinazione episcopale per l’imposizione delle mani del Santo Padre Giovanni Paolo II. Il 5 settembre 1995 subentrò a S.E. Stratiev. Attualmente è Presidente della Conferenza Episcopale Interrituale della Bulgaria.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione