Dona Adesso

Papa & Ahmad al-Tayyib, 23 maggio 2016 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Egitto: continua il dialogo tra Vaticano e Al-Azhar

Incontro presso la nunziatura nella capitale Il Cairo

Non si ferma il dialogo tra il Vaticano e la più alta autorità religiosa dell’islam sunnita, l’Università e moschea di Al-Azhar del Cairo. Lo ha reso noto oggi, martedì 4 luglio 2017, un comunicato del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso.

“Sulla scia del precedente Accordo del 28 maggio 1998 e alla luce dei discorsi di Papa Francesco e del Grande Imam di al-Azhar Ahmed Muhammad al-Tayyib durante la storica Conferenza di Pace del Cairo il 28 aprile scorso, si è espresso il comune impegno a proseguire riflessioni condivise, volte a promuovere un dialogo interreligioso proficuo ed efficace, incentrato in particolare sulla promozione della pace e sulla costruzione di un mondo più giusto”, dice la nota del dicastero vaticano.

Un incontro tra delegazioni del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso (PCDI) e del Centro di al-Azhar per il Dialogo (CAD) si è svolto infatti ieri, lunedì 3 luglio 2017, nella nunziatura apostolica nella capitale egiziana.

“La delegazione del CAD era composta dallo sceicco prof. Mohey al-Din Afifi Ahmed, segretario generale dell’Accademia delle Ricerche Islamiche di al-Azhar e coordinatore del dialogo presso il CAD, e dal dott. Kamal Boraiqa Abdelsalam, membro del medesimo Centro”, continua il comunicato vaticano.

Da parte vaticana gli interlocutori erano mons. Miguel Ángel Ayuso Guixot, M.C.C.J., segretario e quindi “numero due” del PCDI, inoltre mons. Khaled Akasheh, capo ufficio per l’Islam, e da p. Jean Druel, O.P., direttore dell’Istituto Domenicano di Studi Orientali del Cairo. (pdm)

Una commissione di Al-Azhar ha presentato di recente un progetto di legge contro la violenza in nome dell’islam.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione