Dona Adesso

Due libri per guarire il corpo e l’anima

Presentati a Roma nella Casa di Santa Francesca Romana i libri “La guarigione: un percorso spirituale” e “Ozono respiro di vita”

Relatori e interventi prestigiosi hanno arricchito l’ultimo e atteso appuntamento di maggio presso la Casa di S. Francesca Romana in Trastevere. Il pubblico della Capitale, infatti, non si è lasciato sfuggire le due presentazioni letterarie sul tema “Spiritualità e Salute” promosso dall’Ufficio per le Aggregazioni Laicali e le Confraternite del Vicariato di Roma.

I protagonisti dell’evento, svoltosi presso Palazzo Ponziani, sono stati due volumi nati da un approfondito lavoro di squadra. Uno è il volume “La guarigione: un percorso spirituale” scritto da mons. Interguglielmi con le antropologhe Serra e Burdi, dedicato alle radici a cui può attingere ogni persona desiderosa di profonda guarigione. La riflessione nelle pagine del libro spazia quindi dalla medicina di Ildegarda di Bingen al culto degli antenati, dall’economia all’amore.

Questo incontro di temi attorno all’individuo che aspira alla salvezza, a prescindere dall’appartenenza alla Chiesa, è stato attualizzato nel panorama moderno da Antonio Gaspari, direttore editoriale di ZENIT, il quale, durante la presentazione, ha richiamato l’attenzione sulla vacuità del “rinascimento tecnologico” che tra i bagliori di progresso e libertà illimitata, non risponde alla sete di giustizia, verità e bellezza propria di ogni persona.

Lo scrittore ha proseguito evidenziando che “il paradosso dei nostri giorni è un migliore tenore di vita che incrementa i consumi ma non il perseguimento della felicità”. Da tali riflessioni “scaturisce una generale consapevolezza che un cuore denutrito di gioia vera rischia presto di ammalarsi”. “Potremo riconoscerci ‘sazi e disperati’ con le parole del cardinale Biffi – ha detto Gaspari – ma solo alimentando il cuore con il linguaggio dell’anima, si può vedere una via d’uscita dalla povertà interiore che attanaglia sovente l’umanità”.

Dalla fede, come farmaco per la guarigione spirituale, si è passati a parlare di ozono, come crescente ausilio terapeutico in medicina con la presentazione del libro “Ozono respiro di vita” (edizioni If Press) scritto dallo stesso Gaspari a ‘sei mani’ con Alessandro De Vecchi e Massimo Nardi.

Il libro sviluppa i benefici dell’ozonoterapia, unendo i risultati della medicina all’impegno di missionari e coraggiosi eroi del mondo della Salute. In particolare il professore e neurologo Carlo Jovine, intervenendo alla presentazione romana, si è soffermato sulle proprietà dell’ozono, oggi meglio valorizzato in Africa come nel nostro continente.

L’ossigeno terapia nel libro è il punto di partenza per dar spazio alle testimonianze di numerosi pazienti affetti da varie patologie. Il successo di svariati casi di applicazione terapeutica, raccontati nell’inchiesta dei tre giornalisti, è il coronamento di una profonda umanità che, in medici e ricercatori, s’inchina al rapporto con la sofferenza. Proprio noi sofferenti, nel corpo e nell’anima, possiamo ritrovare in queste e altre buone letture lo slancio per intraprendere un itinerario di guarigione.

Durante la serata, le due note attrici Daniela Poggi e Marina Viro hanno dato anima alle pagine dei due testi, leggendone alcuni brani.

 

About Giuseppe Scarlato

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione