Dona Adesso

Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Dublino - Foto © Vatican Media

Dublino: Accoglienza ufficiale, Cerimonia di benvenuto e Visita di cortesia al Presidente della Repubblica d’Irlanda

Accoglienza ufficiale, Cerimonia di benvenuto e Visita di cortesia al Presidente della Repubblica d’Irlanda

Accoglienza ufficiale all’Aeroporto Internazionale di Dublino

L’aereo con a bordo il Santo Padre Francesco, partito questa mattina da Roma alle ore 08.30, atterra alle ore 10.30 locali (11.30 ora di Roma) all’Aeroporto Internazionale di Dublino. Al Suo arrivo, il Papa è accolto dal Vice Primo Ministro, Simon Coveney, e da due bambini vestiti in abito tradizionale che offrono al Santo Padre dei fiori. Sono inoltre presenti i Cardinali Kevin Joseph Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, e Seán Baptis Brady, Arcivescovo emerito di Armagh; S.E. Mons. Eamon Martin, Arcivescovo di Armagh, Primate di tutta l’Irlanda e Presidente della Conferenza Episcopale Irlandese; S.E. Mons. Diarmuid Martin, Arcivescovo di Dublino e Primate d’Irlanda; S.E. Mons. Michael Neary, Arcivescovo di Tuam; S.E. Mons. Kieran O’Reilly, S.M.A., Arcivescovo di Cashel and Emly; Sua Grazia Michael Jackson, Arcivescovo anglicano di Dublino; e una famiglia.
Al termine dell’accoglienza ufficiale il Papa si trasferisce a Áras an Uachtaráin, la residenza presidenziale irlandese situata nel Phoenix Park, a Nord di Dublino.

****

Cerimonia di benvenuto e Visita di cortesia al Presidente della Repubblica d’Irlanda nella Residenza presidenziale

Al Suo arrivo alla residenza presidenziale irlandese, previsto per le ore 11.15 locali (12.15 ora di Roma), Papa Francesco viene accolto all’ingresso principale della residenza dal Presidente della Repubblica d’Irlanda, Michael D. Higgins, e dalla consorte. Quindi ha luogo la cerimonia di benvenuto con l’esecuzione degli inni e gli onori militari. Alle ore 11.30, nella State Appointment Room ha luogo la Firma del libro d’onore e la presentazione delle Delegazioni. Successivamente il Santo Padre e il Presidente si trasferiscono nell’attigua Reception Room per l’incontro privato e la presentazione della famiglia. Al termine dell’incontro, il Presidente accompagna il Papa nel giardino della Residenza, dove il Santo Padre pianta un albero. Infine il Santo Padre lascia la Residenza e si trasferisce al Castello di Dublino per l’Incontro con le Autorità, con la Società Civile e con il Corpo Diplomatico.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione