Dona Adesso

Gerhard Ludwig Müller / © ZENIT - HSM, CC BY-NC-SA

Dottrina della Fede: nessun disaccordo tra il Papa e il card. Müller

Delle accuse “totalmente false”, afferma Greg Burke

E liberaci dalle “fake news”… Il prefetto emerito della Congregazione per la dottrina della fede, Gerhard Ludwig Müller, ha smentito di essere stato allontanato dal vertice del dicastero chiave per presunte divergenze dottrinali con papa Francesco. Si tratta di allegazioni “totalmente false”, ha confermato venerdì 14 luglio 2017 a ZENIT il direttore della Sala Stampa vaticana, Greg Burke.

Al termine del suo primo quinquennio, il Pontefice ha deciso di non rinnovare il mandato del porporato tedesco, conclusosi il 2 luglio scorso. La partenza del porporato sessantanovenne ha fatto scorrere molto inchiostro.

Il sito online “OnePeterFive” aveva pubblicato un articolo, che descriveva l’ultimo incontro tra il Papa e il vescovo emerito di Regensburg. Secondo la fonte della testata, il Papa avrebbe chiesto a Müller il suo punto di vista su alcuni temi dottrinali, tra i quali l’ordinazione delle donne, il celibato e “Amoris Laetitia”, prima di porre fine al mandato.

Ma il cardinale ha negato energicamente. Leggendo il pezzo in questione, “non potevo credere ai miei occhi”, così ha raccontato Müller al giornalista Guido Horst del quotidiano tedesco cattolico “Die Tagespost”. “Non è vero”, ha detto il cardinale. “La conversazione è stata molto diversa”, ha dichiarato.

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione