Dona Adesso

Dolore del Papa per i 38 bambini morti in un incendio in Messico

Il fuoco è divampato in un asilo mentre i piccoli dormivano

CITTA’ DEL VATICANO, lunedì, 8 giugno 2009 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha espresso in un messaggio il suo dolore e ha garantito le proprie preghiere ricevendo la notizia della morte di 38 bambini in un asilo della città messicana di Hermosillo.

Il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato, ha inviato a nome del Papa un telegramma di condoglianze a monsignor José Ulises Macías Salcedo, Arcivescovo di Hermosillo, in cui si trasmette la vicinanza del Pontefice ai genitori dei bambini e si auspica che i feriti si ristabiliscano al più presto.

L’incendio è divampato venerdì durante l’ora di riposo dei bambini, che sono rimasti intrappolati tra il fumo e le fiamme. Al momento della tragedia nell’asilo c’erano 142 piccoli.

Questa domenica, 33 bambini rimanevano in ospedale, 15 dei quali in gravi condizioni, secondo quanto hanno reso noto le autorità sanitarie dello Stato di Sonora.

Nel suo telegramma, il Papa chiede al Vescovo della città di trasmettere le proprie condoglianze “ai familiari dei defunti, insieme a espressioni di vicinanza spirituale, viva sollecitudine e desiderio di una pronta e rapida guarigione dei feriti in questo deplorevole evento”.

“Con questi sentimenti, il Sommo Pontefice, in questi momenti di tristezza, imparte di cuore la confortante benedizione apostolica, come segno di consolazione e speranza nel Signore Risorto”, conclude il testo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione