Dona Adesso

Del diritto e della pena nell’autismo

Se ne parlerà il prossimo 15 novembre, in un convegno a Roma, promosso dall’Associazione Spazio Asperger

Dopo l’approvazione della Legge per l’Autismo dello scorso 5 agosto, le persone con Disturbi dello Spettro Autistico e le loro famiglie hanno sicuramente raggiunto un importante obiettivo ma ​le implicazioni legali di questa condizione non si fermano alla sola assistenza.

Per questo motivo l’Associazione Spazio Asperger onlus ha organizzato un convegno sul tema Del diritto e della pena nell’autismo, il prossimo 15 novembre, dalle 10 alle 17.45, presso la Sala Solferino della Croce Rossa Italiana a Roma, che si propone di portare alla luce e discutere tre aspetti ulteriori:

  1. Il diritto all’autodeterminazione al fine di migliorare le capacità di scelta e la qualità della vita delle persone autistiche attraverso la sua collocazione giuridica e costituzionale.
  2. Il diritto al lavoro, la possibilità di una vita indipendente e della vera inclusione sociale per un beneficio reciproco tra persona autistica e società.
  3. Il diritto penale, strettamente legato all’autodeterminazione e alla capacità ed i limiti della possibilità di intendere e volere nelle persone ASD.

Particolare risalto sarà dato alla critica dell’immagine dipinta spesso dai media dello Spettro Autistico: scienziati geniali e disabili incapaci della minima consapevolezza, povere vittime di abusi e bullismo e serial killer violenti. Risorse importanti per la società o persone inabili al lavoro? Dove sta la verità? Questa conferenza si propone di gettare luce sull’argomento.

*** 

​Per informazioni e iscrizioni:

http://www.spazioasperger.it/index.php?q=archivio-news&f=349-convegno-autismo-del-diritto-e-della-pena

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione