Dona Adesso

Foto: "Il libro della gioia" - Garzanti

Dalai Lama e Desmond Tutu firmano insieme “Il libro della gioia”

Edito da Garzanti, il volume raccoglie le esperienze, le riflessioni e gli insegnamenti dei due Nobel per la Pace

Il Dalai Lama e l’arcivescovo sudafricano Desmond Tutu, entrambi vincitori del premio Nobel per la Pace, sono sopravvissuti a oltre 50 anni di esilio, ad oppressioni e violenze. Ma nonostante queste difficoltà, o forse proprio grazie a esse, sono senza alcun dubbio due testimoni di gioia nel pianeta.

Da questa comune esperienza è nato “Il libro della gioia”, volume pensato dopo un incontro tra i due nell’aprile 2015 a Dharamsala, in India, ora edito da Garzanti. Un’occasione unica per ascoltare dalla voce di questi due illustri esponenti religiosi esperienze, insegnamenti e profonde riflessioni.

Confrontandosi infatti sia con le grandi tradizioni filosofiche e religiose di ogni tempo sia con le più recenti scoperte delle neuroscienze e della psicologia, Tutu e il Dalai Lama affrontano gli ostacoli che possono frapporsi per il raggiungimento della piena felicità.

Insegnano così che è solo dopo aver conosciuto e imparato a controllare il dolore – come dimostrano le battaglie combattute da entrambi per la libertà dei loro popoli – che diventa possibile trasformare la gioia da fugace emozione di un momento a costante della nostra vita. Perché, come scrivono, non c’è luce senza ombra, e non c’è gioia per sé se non si crea gioia anche per gli altri.

Ricco di dottrina e ispirazione, e nutrito da una straordinaria somma di esperienza, “Il libro della gioia” è destinato a diventare uno strumento essenziale per orientare la vita di tutti in un’epoca sempre più confusa e inquieta.

Tenzin Gyatso (Taktser,1935) è il quattordicesimo Dalai Lama, la massima autorità del buddhismo, dal 1959 costretto all’esilio in India dall’occupazione cinese del Tibet. Si è distinto per l’impegno a favore dell’autonomia del suo paese e nel 1989 è stato insignito del premio Nobel per la Pace.

Desmond Tutu (Klerksdorp, 1931) è l’arcivescovo della chiesa anglicana di Capetown, in Sudafrica, diventato celebre in tutto il mondo per la sua battaglia contro l’apartheid al fianco di Nelson Mandela che gli è valsa nel 1984 il premio Nobel per la Pace.

Douglas Abrams è autore, editore e agente letterario. Collabora con Desmond Tutu da oltre 10 anni. Attualmente vive a Santa Cruz, in California.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione