Dona Adesso

Migranti e Ong nel Mediterraneo - flickr

Dal Papa il fondatore di una Ong che assiste migranti nel Mediterraneo

Ricevuto ieri in Udienza Oscar Camps, fondatore della Ong Proactiva Open Arms

Si chiama Oscar Camps, è catalano e da anni è un attivista a favore dei rifugiati che provano a raggiungere le coste europee attraversando il mar Mediterraneo. È fondatore nel 2015 e ancora oggi anima della Ong Proactiva Open Arms, nata con l’intento di soccorrere i migranti in mare.

Lo ha ricevuto ieri, 22 aprile 2017, in Udienza privata Papa Francesco, come riferisce l’agenzia AciStampa. L’incontro – spiega l’agenzia, che ha raccolto la testimonianza di Camps – è durato circa 40 minuti ed è stata una occasione per aggiornare il Papa sulla situazione del Mediterraneo e raccontare le storie delle persone che vengono assistite.

Già nel maggio 2016 il Pontefice aveva ricevuto in Udienza una delegazione di questa Ong, che in quell’occasione consegnò al Vescovo di Roma il giubbotto salvavita appartenuto a una bambina siriana di sei anni, fuggita dalla guerra e morta in mare, durante il viaggio verso l’isola greca di Lesbo.

La Ong Proactiva Open Arms in passato usava il vascello di lusso Astral, lungo 30 metri, per soccorrere i migranti, mentre oggi usa la flotta Golfo Azzurro, che ha un costo di 5mila euro al giorno può ospitare fino a 400 persone. Questa organizzazione – ha dichiarato Camps a La Repubblica – ha raccolto 2,2 milioni di euro di donazioni da piccoli donatori, ma anche da grandi sponsor e magnati.

About Federico Cenci

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione