Dona Adesso

Palazzo del Laterano, sede del Vicariato di Roma - Foto © Wikimedia Commons - Dnalor 01, CC BY-SA 3.0

Dal 24 al 27 ottobre la settimana della famiglia

Comunicato stampa del Vicariato di Roma‘

Al via la quarta edizione della manifestazione promossa dal Centro per la pastorale familiare del Vicariato di Roma e dal Forum delle associazioni familiari del Lazio, in cui sono coinvolte più di 40 associazioni. Il tema: “La famiglia al centro… dal centro alla periferia”. L’incontro inaugurale nell’Aula della Conciliazione per festeggiare il venticinquesimo del consultorio diocesano “Al Quadraro”

“La famiglia al centro… dal centro alla periferia” è il tema che farà da filo conduttore alla Settimana della famiglia 2019, in programma dal 24 al 27 ottobre, chiamata quest’anno “reloaded”, cioè rinnovata. Saranno infatti concentrati in quattro giorni gli eventi della quarta edizione della manifestazione, promossa dal Forum delle associazioni familiari del Lazio e dal Centro diocesano per la pastorale familiare, con il patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale. Quarantatré le associazioni coinvolte in tavole rotonde, workshop, laboratori, spettacoli. Il via con un importante anniversario: il venticinquesimo di fondazione del consultorio familiare diocesano “Al Quadraro”.

Per l’occasione, giovedì alle ore 17.30, nell’Aula della Conciliazione del Palazzo Apostolico Lateranense si terrà un incontro dedicato alla struttura di via Tuscolana, al quale interverranno il cardinale vicario ANGELO DE DONATIS e la presidente del Forum delle associazioni familiari del Lazio ALESSANDRA BALSAMO, nonché il direttore sanitario del consultorio ROBERTO GRANDE, il supervisore dell’area psicopedagogica RAFFAELE MASTROMARINO, e il direttore del consultorio “Centro La Famiglia” padre ALBERTO FERRETTI.

«Questa Settimana si inserisce perfettamente nel piano pastorale diocesano di quest’anno – osserva il vescovo ausiliare GIANRICO RUZZA, delegato diocesano del Centro per la pastorale familiare –, che intende porre l’attenzione del cuore al grido della città, raccogliendo le difficoltà e le fatiche delle famiglie, offrendo inoltre stimoli e strumenti d’azione». Il tema scelto, osserva il direttore del Centro per la pastorale familiare don DARIO CRISCUOLI, indica «la centralità della famiglia all’interno della Chiesa e della società. Vogliamo accogliere l’invito del cardinale vicario ad ascoltare il grido della città e in modo specifico delle famiglie, che vivono tante situazioni contraddittorie e complicate, che si riescono a superare grazie alla fede». Ma si è deciso anche di «dedicare una particolare attenzione alle periferie, spesso note per il forte disagio sociale – aggiunge ALESSANDRA BALSAMO, presidente del Forum delle associazioni familiari del Lazio –, diffondendo un messaggio di speranza e di bellezza della famiglia che va messa al centro, sostenuta, orientata e tutelata in ogni contesto sociale».

Venerdì 25 si terrà, alle ore 10, una tavola rotonda su “Famiglia: da laboratorio a prima impresa”, nella sala Istituto Santa Maria in Aquiro del Senato della Repubblica (piazza Capranica, 72). Lo stesso giorno, alle 16, nella parrocchia di San Marco Evangelista in Agro Laurentino (piazza Giuliani e Dalmati, 18) è in programma un incontro su “Bene comune: per un’economia a misura di famiglia”.

Il 26 l’appuntamento è invece al Centro culturale Elsa Morante (piazza omonima), alle ore 10.30, per un dialogo tra il quartiere, le istituzioni e le associazioni. Sempre sabato, si terranno diversi workshop progettuali nella parrocchia di San Giuseppe da Copertino (via dei Genieri, 12).

Il 27 la conclusione, con la Messa celebrata dal vescovo RUZZA alle 10 a San Mauro Abate, a cui seguirà l’approfondimento spirituale di don MARCO VIANELLI, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei, nella stessa sede.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione