Dona Adesso
Pregnant woman

Pixabay CC0

Częstochowa: un “lunedì dalla parte della vita”

L’iniziativa dei movimenti pro-vita per portare luce e calore nella cultura della morte, al fine di difendere la famiglia e la vita dal concepimento alla morte naturale

Lunedi, il 3 ottobre, a Częstochowa, in Polonia, i membri dei movimenti pro-vita organizzeranno una manifestazione. I difensori della vita si incontreranno alle ore 15.30 in Piazza di Biegański, al centro della città.

Come sottolineato dagli organizzatori dell’incontro, l’idea è quella di manifestare a favore della bellezza e della dignità di ogni vita, cercando di portare luce nella scura cultura di morte che sembra penetrare le aule dei parlamenti anche locali.

Il “Lunedi dalla parte della vita” è un tentativo di illuminare un’altra manifestazione, che con lo slogan “Lunedi nero” vuole allargare la pratica della interruzione volontaria di gravidanza.

Jowita Kostrzewska, volontaria e attivista pro-vita, ha spiegato a ZENIT: “Il nostro picchetto ‘Lunedi dalla parte della vita’ è espressione del nostro sostegno alla vita e alla dignità umana, dal concepimento alla morte naturale”.

“In questo momento – h aggiunto – in Polonia viene promossa l’ideologia del gender con l’intento di distruggere il fondamento della nostra cultura cristiana che è la famiglia. In questo contesto, è necessario difendere con coraggio la famiglia, il matrimonio e la vita della persona dal concepimento fino alla morte naturale”.

La Kostrzewska ha aggiunto che “il picchetto ‘Lunedì dalla parte della vita’ è un piccolo ma importante passo nella costruzione di una civiltà dell’amore”.

About Mariusz Frukacz

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione