Dona Adesso
Sanctuary of Jasna Gora in Czestochowa

Santuario di Jasna Gora a Czestochowa (Zenit - LM)

Częstochowa: un Giubileo nel segno di Maria

Prima dell’apertura della Porta della Misericordia, l’arcivescovo Wacław Depo ha reso un omaggio floreale all’Immacolata

In comunione con papa Francesco, nel 161° anniversario della definizione dogmatica dell’Immacolata Concezione dal beato papa Pio IX nel 1854, ieri sera, davanti ad una statua di Maria Immacolata nella piazza di fronte al santuario Madonna Nera a Jasna Gora, l’arcivescovo Metropolita di Częstochowa, Wacław Depo ha reso un omaggio floreale all’Immacolata.

“Dobbiamo essere fedeli e guidati dalla Legge di Dio. Nella nostra vita è molto importante la fedeltà a Cristo e la realizzazione della vocazione alla santità”, ha detto l’arcivescovo.

“Maria ci insegna la fedeltà a Cristo e a seguire la legge  del Vangelo.  L’Anno Santo della Misericordia è un tempo per l’attenzione alla dignità umana, alla sacralità della vita di ogni persona”, ha proseguito il Metropolita di Częstochowa.

Monsignor Depo ha affidato all’Immacolata la città e l’arcidiocesi di Częstochowa. “Tu sei la Madre della Misericordia. Tu sei la luce che ci porta a Cristo”, ha detto il presule, durante la preghiera.

Dopo la preghiera, scandita dall’antichissimo canto mariano del Tota pulchra, tutti i presenti si sono recati in una processione di luce al Santuario, dove l’arcivescovo ha celebrato la solenne apertura della Porta della Misericordia. Poi, nella Basilica di Jasna Gora, monsignor Depo ha presieduto i Vespri solenni.

Alla cerimonia dell’apertura della Porta della Misericordia hanno preso parte i padri e i fratelli dell’Ordine di San Paolo primo eremita (Padri Paolini), guidati dal priore generale dell’Ordine, padre Arnold Chrapkowski, assieme al priore di Jasna Góra, padre Marian Waligóra, ai sacerdoti, ai consacrati e a una grande folla di fedeli.

About Mariusz Frukacz

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione