Dona Adesso

Cure materne

Appendi ogni giorno, più volte al giorno, tutte le tue preoccupazioni all’attaccapanni della fiducia in Dio e ti troverai sempre lavato e pulito, subito rammendato

Appena entrato in collegio, mi è stato messo accanto un “angelo”; così veniva chiamato un ragazzo più maturo che doveva introdurmi nei vari comportamenti della nuova casa.

“Quando è necessario il bucato – mi insegnò – appendi qui alla sera il sacchetto dei tuoi indumenti e vedrai che all’indomani mattina li troverai puliti se sporchi, rammendati se rotti, stirati se stropicciati”.

Erano i momenti che ricordo particolarmente, perché mi richiamavano la mamma. E’ una meraviglia saperti “curato” amorevolmente da persone che suppliscono così bene colei che avevi sempre nel cuore e che, per seguire Dio, hai posposto a Lui.

Qualche volta sbadatamente non li appendevo a quell’attaccapanni, ma ad un altro, con la conseguenza che al mattino non li trovavo né puliti, né stirati, né rammendati.

Appendi, con cura e sempre, ogni giorno, più volte al giorno, tutte le tue preoccupazioni, le tue ansie, i tuoi fallimenti, all’attaccapanni della fiducia in Dio e ti troverai sempre lavato e pulito, subito rammendato, immediatamente profumato.

La meraviglia è che ogni volta ti sentirai “curato” maternamente senza alcun rimpianto, perché chi ha inventato la mamma supera sempre abbondantemente gli affetti di casa tua.

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione