Dona Adesso

Visita "ad limina" Vescovi Cubani, 4 maggio 2017 - Foto © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Cuba: Rinuncia del Vescovo di Pinar del Río

Nomina del successore: S.E. Mons. Juan de Dios Hernández Ruiz, S.I.

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Pinar del Río (Cuba), presentata da S.E. Mons. Jorge Enrique Serpa Pérez. Il Papa ha nominato Vescovo di Pinar del Río (Cuba) S.E. Mons. Juan de Dios Hernández Ruiz, S.I., finora Vescovo titolare di Passo Corese ed Ausiliare di San Cristóbal de La Habana (Cuba).

S.E. Mons. Juan de Dios Hernández Ruiz, S.I.
S.E. Mons. Juan de Dios Hernández Ruiz, S.I., è nato ad Holguín (Cuba) il 14 novembre 1948. Compiuti gli studi primari e secondari nel Seminario di Santiago de Cuba, si è trasferito al Seminario maggiore interdiocesano di San Cristóbal de La Habana, ove ha studiato filosofia e teologia. Ha continuato gli studi a Roma, ove ha ottenuto la Licenza in Teologia spirituale presso la Pontificia Università Gregoriana. Nel 1974 è entrato nel noviziato della Compagnia di Gesù ed ha emesso gli ultimi voti solenni nel 1985. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 26 dicembre 1976. Come sacerdote gesuita ha ricoperto diversi incarichi: dal 1980 al 1986 è stato Aiutante del Maestro dei Novizi e ha collaborato come sacerdote nelle diocesi di Santiago di Cuba e Cienfuegos. Dal 1988 al 2005, dopo gli studi a Roma, ha svolto il suo ministero a San Cristóbal de La Habana con molteplici incarichi in campo pastorale e nella formazione spirituale come Maestro dei Novizi, e Professore e Direttore spirituale nel Seminario Interdiocesano e Direttore del centro di spiritualità “Pedro Arrupe”. È stato nominato Vescovo titolare di Passo Corese ed Ausiliare di San Cristóbal de La Habana (Cuba) il 3 dicembre 2005, ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 14 gennaio 2006. Dal febbraio 2006 è Segretario della Conferenza Episcopale Cubana.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione