Dona Adesso

Costalli: “Dalla Cassazione una scelta ideologica e dannosa”

Il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori stigmatizza la sentenza che impone il pagamento dell’IMU alle scuole paritarie

“Una scelta ideologica, dannosa e grave per lo Stato e per i cittadini, che mira a ledere la libertà di educazione prevista dalla nostra Costituzione”. Questo il commento di Carlo Costalli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), sulla sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell’IMU alle scuole paritarie.

“In questo momento la ricchezza del capitale umano è la più importante risorsa per dare al Paese una prospettiva di sviluppo economico sostenibile ed un destino democratico di giustizia e solidarietà sociale – ha proseguito Costalli – e non è certo con sentenze di questo tipo, che mettono a rischio di chiusura le scuole paritarie, che si va in questa direzione”.

“Il premier Renzi, invece di fare continui proclami, deve dire chiaramente se vuol favorire la libertà di educazione e dare alle famiglie la libertà di scelta. Tra l’altro, il nostro Paese è anche agli ultimi posti per investimenti in formazione e ricerca”.

“Il governo deve intervenire subito perché questa è una vera emergenza democratica che non può essere lasciata alla discrezionalità di magistrati ideologicizzati”, ha poi concluso il presidente del MCL.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione