Dona Adesso

Conversione / Pixabay CC0 - geralt, Public Domain

Conversione

Sulla strada di Dio si può sempre correggere la rotta o invertire la direzione di marcia, appena ci s’accorge d’averla smarrita

La strada della salvezza, la via che conduce a Dio è la superstrada della misericordia infinita; in ogni momento, ad ogni respiro essa ti offre la gioiosa possibilità di “conversione”, di rivincita, la meravigliosa libertà di “ricominciare”.

Ti sei mai trovato improvvisamente a guidare in un mare di nebbia? La prima tentazione è di fermarsi. Lasciare la macchina e proseguire a piedi. Ma fermarsi, proprio non si può. È troppo pericoloso. Non c’è che da proseguire con somma prudenza, a passo d’uomo.

Anch’io mi sono trovato a guidare avvolto da una fittissima nebbia.

Com’era prevedibile, al primo incrocio ho cercato, ma invano, di decifrare la scritta delle tabelle direttrici. Ho dovuto, alla cieca, infilare una delle varie strade che mi si presentavano.

Appena m’accorsi, come temevo, d’aver sbagliato direzione, mi parve logico tornare indietro per riprendere la direzione giusta; ma la scarsa visibilità me lo impediva…; finché, diradata la nebbia, mi resi conto che stavo percorrendo una superstrada, larga, spaziosa, scorrevole…ma, purtroppo, in direzione opposta al traguardo che mi ero prefissato. Cercavo disperatamente una opportunità di correggere la rotta.

Mi fermai a un distributore e il benzinaio fu il primo provvidenziale interlocutore. Mi disse che dovevo ormai percorrere tutta l’autostrada perché su di essa non vi erano “inversioni di marcia”, conversione a “U” che per fortuna trovai prima del previsto.

Benedette le strade – mi sono detto – che offrono la possibilità di inversione di marcia.

Nella vita è importantissimo seguire la strada giusta con ogni diligenza; mantenere la direzione corretta con la dovuta attenzione; ma ciò che vale di più e maggiormente ci interessa è sapere che sulla strada di Dio si può sempre correggere la rotta o invertire la direzione di marcia, appena ci s’accorge d’averla smarrita.

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione